Tag articolo: cotto

La Collezione Aurea strega il pubblico americano dell’ICFF di New York

di , 24 maggio 2012 12:23
Il Ferrone - Collezione AureaLa partecipazione all’ICFF di New York si è rivelata un vero successo per VIVATERRA, oltre ogni aspettativa sia in termini di pubblico che di consensi, che la Collezione Aurea ha raccolto fra i professionisti, architetti e designer della East Coast degli Stati Uniti: “semplicemente perfetta, divinamente bella”.La nuova Collezione Aurea realizzata da VIVATERRA in collaborazione con lo studio Cardenas e lanciata ufficialmente proprio in occasione dell’ICFF di New York, faro del design moderno, ha stregato i professionisti che hanno varcato, nei giorni scorsi, le soglie del Jacob Javits Center.

Architetti, designer e professionisti del Costruire contemporaneo della East Coast hanno potuto sfiorare le superfici, osservare da vicino le sfumature e rimanere affascinati dall’estetica di questo cotto che porta in sé tanta innovazione senza rinunciare alla qualità, resistenza ed eccellenza che da sempre caratterizza la tradizione di Vivaterra.

La soddisfazione per i consensi raccolti è ben percepibile e ripaga gli enormi sforzi fatti dal marchio toscano per presentare una collezione di pavimenti e rivestimenti così importante, bella, sofisticata e unica nel suo genere, progettata in ogni dettaglio con cura e passione.

Vivaterra è riuscita a realizzare una linea davvero innovativa che evolve e cambia il concetto di abitare in cotto come è stato conosciuto fino ad oggi e che è riuscita a stupire e conquistare un pubblico esigente, severo e alla continua ricerca di nuove ispirazioni.

Il mondo del cotto Vivaterra su Casabella 813

di , 18 maggio 2012 07:33

Vivaterra annuncia la promozione primaverile di Il Palagio: Cotto Galestro

di , 27 marzo 2012 10:34

Il PalagioIl Gruppo Industriale Vivaterra presenta la nuova promozione lanciata nei giorni scorsi da Il Palagio, noto marchio che produce pavimenti e rivestimenti in vero cotto imprunetino.Protagonista assoluto su tutto il territorio nazionele uno dei suoi prodotti di punta: Il Galestro, un cotto pronto da vivere che interpreta in modo contemporaneo il gusto dell’abitare.

I rivenditori del settore pavimenti e rivestimenti incontrano il vero cotto Imprunetino, questo il motto della promozione Il Galestro, lanciata ufficialmente in questi giorni da Il Palagio, un progetto volto alla valorizzazione di un prodotto vero ed autentico pronto da posare e facile da abitare. Le tavelle, prima della loro cottura, vengono trattate con un ingobbioche le rende impermeabili e resistenti alle macchie, pur mantenendo la loro assoluta naturalità.

Il Galestro rappresenta una sorta di rivisitazione del cotto tradizionale, mantenendo immutate le principali caratteristiche di pregio, estetica e naturalità ma proponendosi in una veste più contemporanea in cui si evidenzia l’esigenza, sempre più marcata, di praticità ed essenzialità. Un’idea che consente di esprimere in modo nuovo il concetto di pavimenti e rivestimenti in cotto di qualità, attraverso il sapiente dosaggio di tecnologia, natura e artigianalità.

A partire da metà marzo prenderà dunque il via la promozione Il Galestro, volta a sostenere l’eccellente lavoro svolto dai rivenditori autorizzati Il Palagio, con prospettive che si dirigono verso un’implementazione del mondo del cotto. In occasione di questa promozione sono stati creati una brochure e un Minisito dedicato www.galestro.palagio.it in modo da fornire strumenti aggiuntivi che consentano di entrare in contatto diretto con un Cotto dalle calde tonalità, durevole, resistente al calpestio e al gelo e per questo ottimo tanto per arredare gli interni quanto gli esterni.

Il Ferrone gioca d’anticipo con la Primavera e presenta la promozione Artigiani a Mano

di , 15 marzo 2012 11:04

Il FerroneIn questo inizio di 2012 Il Ferrone annuncia “La Primavera del Cotto”. Una promozione che vede protagonista Cotto Artigiani a Mano, nelle sue varianti di colorazione e stile: Terre Chiare, Recupero, Corte Antica e Spoleto. Un prodotto dalle caratteristiche eccellenti che regala al suo pubblico un’anteprima sulla Primavera imminente.

Il Cotto che fa conoscere il cotto. In questa frase la sintesi della promozione presentata da Il Ferrone in anteprima ai punti vendita proprio in questi giorni. La “Primavera del Cotto” ha come suoi indiscussi interpreti due prodotti eccellenti del noto marchio imprunetino il Cotto Artigiani a Mano, una collezione di pavimenti di grande prestigio e versatilità, e il famosissimo “lavor tondo” per un arredo del giardino di classe, distinzione e resistenza.

Il Ferrone quest’anno ha studiato una formula davvero imperdibile per i suoi clienti. Coloro che sceglieranno almeno 65mq di Cotto Artigiano a Mano per la propria abitazione riceveranno in regalo un pezzo della famosa collezione di vasi e orci in pregiata terracotta imprunetina, un dono prezioso per arricchire i nostri spazi all’aperto, terrazzi, porticati, balconi e giardini.

Un motivo in più, dunque, per scegliere Artigiani a Mano, un Cotto versatile che possiede tutte le caratteristiche per essere percepito come protagonista di nuove tendenze, e che comunica qualità, ricerca estetica e solidità raccontando tutto il fascino e l’unicità della tradizione della lavorazione manuale, supportata dalla più innovativa tecnologia.

Tutti i dettagli della promozione sono consultabili sul mini sito dedicato laprimaveradelcotto.ilferrone.it e sulla Fan Page di Facebook. Lasciamoci conquistare dalla Primavera con il Cotto firmato da Il Ferrone.

I pavimenti in cotto Il Ferrone protagonisti del Percorso Culturale

di , 10 gennaio 2012 11:06

VivaterraDesigner, progettisti, architetti, geometri a questi professionisti si rivolge il nuovo progetto “Conoscere per Creare”, che ha preso il via solo da qualche mese, per promuovere la qualità indiscussa ed indiscutibile del Cotto di Il Ferrone. Un appuntamento che si ripete tutti i giovedì e che porta l’Italia e l’Europa della “progettazione” nello stabilimento Il Ferrone a Greve in Chianti.

Prosegui la lettura 'I pavimenti in cotto Il Ferrone protagonisti del Percorso Culturale'»

Il Gruppo VIVATERRA recupera le aree di escavazione a tutela dell’ambiente

di , 28 giugno 2011 09:58

VivaterraIl tema del recupero delle aree scavate è sempre più attuale in un contesto che mira alla tutela e preservazione del territorio. Un argomento di grande interesse per il Gruppo industriale VIVATERRA, regolato da direttive regionali e coinvolto nella pianificazione ed attuazione di un piano strutturale per il rinverdimento e il recupero delle aree dismesse o in abbandono.

Le attività estrattive in Toscana hanno sempre avuto una parte rilevante per l’economia regionale e rappresentano la base per lo sviluppo dell’attività produttiva di cotto imprunetino dei marchi controllati da VIVATERRA: Il Ferrone, Il Palagio e Cotto Impruneta. Certamente le cave sono necessarie ma proprio per questo necessitano tutta l’attenzione e la capacità che esperti professionisti possono mettere in campo. Esse rappresentano da sempre un segno distintivo del paesaggio imprunetino e ne fanno parte in modo integrante.

I materiali prodotti dalle cave del Gruppo VIVATERRA sono classificati ad uso industriale, per costruzioni edili e opere civili. Si tratta di cave “generazionali” con fasi di coltivazione molto diluite nel tempo ben pianificate e programmate con scrupolo, per dare vita ad una organizzazione dei lavori sempre tesa ad ottimizzare il processo produttivo e ad uno sfruttamento che non deturpi in modo sostanziale il territorio e il paesaggio.

Infatti VIVATERRA ritiene con convinzione e fermezza che la buona tecnica di coltivazione e la tutela dell’ambiente non cerchino di raggiungere finalità contrapposte a meno che non si esageri in un senso o nell’altro. Ad esempio la valutazione e i criteri di stabilità dei fronti di scavo sono sempre coerenti a quanto previsto nel progetto di coltivazione ponendo grande attenzione a che non si verifichino dissesti idrogeologici. I luoghi di lavoro, le attrezzature e gli impianti sono inoltre progettati, utilizzati e mantenuti in efficienza in modo sicuro.

La vecchia cava adiacente allo stabilimento di Il Ferrone è stata completamente rinverdita negli anni 2001-2003. Oggi la zona è stata restituita alla natura con alberi frondosi ad alto fusto. Le due cave attuali sono rinverdite nelle parti esaurite, mentre quella di Il Ferrone porta nella concessione di autorizzazione la progettazione di un parco che sarà ceduto al Comune di Greve a fine utilizzo.

L’innovazione il suo punto di forza, la tradizione della terracotta le sue solide basi: il Gruppo VIVATERRA

di , 13 aprile 2011 07:57

VivaterraQuattro marchi di qualità e distinzione della terracotta imprunetina hanno trovato nell’azienda VIVATERRA la forza e le risorse necessarie per rinnovarsi e proporsi sul mercato più solidi che mai. Da questa unione nasce un progetto che si realizza attraverso le peculiarità, il lavoro e lo sviluppo che ogni brand persegue nella progettazione e commercializzazione dei suoi prodotti.

VIVATERRA è un gruppo industriale nato 10 anni fa quando Il Palagio, affermata realtà della terracotta imprunetina ha acquisito uno dei più prestigiosi marchi del settore a livello mondiale: Il Ferrone. La solidità e lo spiccato spirito imprenditoriale si sono andati ancora più affermando attraverso la partnership con Palagio Engineering e con la recentissima acquisizione di Cotto Impruneta. In VIVATERRA si coniugano l’espressione dell’innovazione di un gruppo attivo, giovane e dinamico con il rispetto per la tradizione propria della terracotta.

L’azienda ha sede nel cuore del distretto imprunetino, fra le colline toscane, a testimonianza del legame profondo che ciascun marchio, che essa rappresenta, ha con il territorio e con il prodotto principe che rende la terracotta imprunetina unica al mondo: l’argilla. La flessibilità nella gestione che VIVATERRA fa dei suoi brand consente di mantenerne le singolarità e le peculiarità che li caratterizzano e che ne hanno decretato il successo nel corso degli anni e di valorizzare l’artigianalità di alcune lavorazioni.

Una guida, dunque, una sorta di garanzia di solidità per il mondo, ecco il ruolo svolto da VIVATERRA che, pur coordinando le varie attività, lascia che vengano attuate tutte le politiche di libera concorrenza, di indipendenza, di sviluppo e rinnovamento tipiche di ogni brand, fornendo al contempo una nuova sicurezza finanziaria, un miglior approccio con il territorio che consente un’espressione piena della propria vitalità aziendale.

Vivaterra S.p.A. - Via Provinciale Chiantigiana, 36 50022 Greve in Chianti Firenze (Italia) - tel: 055 85901 - email: info@vivaterra.it - crediti